L'articolo è stato letto 780 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Misura di sostegno per esercenti cinematografici

Contributi agli esercenti cinematografici a titolo di indennizzo per mancato incasso dovuto a seguito dello stato di emergenza sul territorio nazionale, relativo al rischio sanitario connesso al COVID-19.

La Regione Basilicata, tenendo conto delle mutate condizioni di contesto dovute alla emergenza epidemiologica Covid 19 che hanno fortemente condizionato le attività legate al settore audiovisivo, in particolare a seguito anche delle sospensioni delle attività e chiusura dei luoghi della cultura avutesi nel periodo compreso dal 1 gennaio 2021 al 31 marzo 2022 (data di fine emergenza sanitaria), e per le connesse limitazioni che caratterizzano l’esercizio del settore audiovisivo, intende sostenere azioni di sostegno in favore degli esercenti cinematografici della Regione Basilicata. La dotazione finanziaria dell’intervento è pari ad euro 140.000,00. Le risorse saranno ripartite a titolo di indennizzo per i mancati ricavi in conseguenza dell’emergenza epidemiologica COVID 19, in considerazione delle entità dichiarate nelle istanze e in base alla totalità dei costi sostenuti ritenuti congrui con le spese ammissibili di seguito riportate per un massimale pari ad euro 11.600,00 per ciascun beneficiario. Sono ammissibili ad agevolazione i costi sostenuti nel periodo di emergenza Covid19, compreso dalla data dello 01.01.2021 al 31.03.2022 (data di cessazione dell’emergenza sanitaria Covid-19),

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua