L'articolo è stato letto 627 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Sostegno a investimenti per il ripristino dei terreni agricoli: proroga

Slittano i termini per accedere al bando che prevede la concessione di un contributo per il ripristino dei terreni agricoli, che hanno subito danno a seguito delle grandinate e piogge persistenti verificatesi dal 12 maggio al 2 giugno 2019 in provincia di Matera e di Potenza.

La Regione Basilicata ha prorogato alle ore 14,00 del 27 maggio, i termini per la presentazione delle domande al bando emanato a valere sulla Misura 5.2 "Sostegno a investimenti per il ripristino dei terreni agricoli e del potenziale produttivo danneggiati da calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici - Calamità 2019". L'intervento, con una dotazione di € 2.000.000,00, mira a favorire la ripresa reddituale del settore agricolo a seguito di calamità naturali, avversità atmosferiche assimilate a calamità naturali e disastri ambientali nei casi in cui l’intensità e la diffusione dei fenomeni calamitosi siano riconosciuti dagli organi competenti. Le condizioni di ammissibilità per la partecipazione al presente bando sono le seguenti: a) Il beneficiario deve risultare impresa agricola b) L’azienda oggetto di intervento deve risultare collocata nell’area delimitata con la Delibera Giunta Regionale n. 460/2019 c) L’evento calamitoso deve aver causato il danneggiamento e/o la distruzione di non meno del 30% del potenziale agricolo interessato. Il calcolo del danno sarà effettuato a livello aziendale, rispetto al solo ripristino del potenziale

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua