L'articolo è stato letto 393 volte
Comunitario • Italia, Europa

facebook
twitter
0
linkedin share button

i-Portunus per la musica e per la traduzione letteraria

Lanciate due call per sostenere la mobilità di artisti, creatori e professionisti della cultura nella musica e nella traduzione letteraria. L'obiettivo è connettere gli artisti e supportare le collaborazioni internazionali. Ciò avverrà tramite la mobilità fisica ma anche, se necessario, mediante variazioni di mobilità virtuale o mista. Il contributo massimo è di 3mila euro a persona.

Il progetto i-Portunus, finanziato da Europa Creativa, sostiene la mobilità di artisti, creatori e professionisti della cultura tra tutti i paesi che partecipano al programma Europa creativa. Oggi, 9 dicembre, partono le prime due call "i-Portunus per la traduzione letteraria" e  "i-Portunus per la musica" delle cinque call previste a presentare candidature, rivolte ad artisti, creatori e professionisti della cultura nella musica, nella traduzione letteraria, nell'architettura e nel patrimonio culturale a dicembre 2020, gennaio 2021 e febbraio 2021. L'obiettivo principale di i-Portunus è connettere gli artisti e supportare le collaborazioni internazionali. Ciò avverrà tramite la mobilità fisica ma anche, se necessario, mediante variazioni di mobilità virtuale o mista. Per partecipare ad entrambe le call è necessario creare un account e compilare un modulo di domanda in inglese su my.i-portunus.eu  entro il 28 febbario 2021. Di seguito si riportano i contenuti delle call: i-Portunus per la traduzione letteraria Chi può candidarsi Questo invito a presentare candidature è aperto a traduttori letterari , di età superiore ai 18 anni, attivi nel campo della letteratura,

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua