L'articolo è stato letto 816 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Sostegno alle attività ferme

Approvata una misura straordinaria di sostegno finanziario forfettario finalizzata a sostenere gli operatori economici (PMI, liberi professionisti, associazioni) operanti nei settori più duramente colpiti dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da Covid-19 .

Pubblicato l'avviso "Sostegno alle attività Ferme” finanziato a valere sulle risorse  del PO FESR BASILICATA 2014-2020-Asse 3 "Competitività" Azione 3.C.3.1.1. e dell’ art. 32 quater, comma 2 del Decreto-Legge 20 ottobre 2020, n. 137, convertito dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176. Si tratta di un contributo a fondo perduto  variabile tra € 2.000 ed € 10.000 per sostegno di quelle attività che rientrano fra le categorie che hanno avuto maggiori ricadute negative derivanti dai provvedimenti per il contenimento della pandemia da Covid-19 in quanto in questa fase emergenziale non hanno potuto esercitare con continuità la propria attività. Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese, così come definite dall'allegato I del Reg. (UE) n. 651/2014, lavoratori autonomi nonché i professionisti e le associazioni attive alla data di presentazione della domanda aventi la sede principale oalmeno una sede operativa ubicata nel territorio della regione Basilicata a far data dal 10 marzo 2020 e operanti in via prevalente e non secondaria nei seguenti settori di attività: a) Spettacoli viaggianti, itineranti, parchi tematici e giostrai: essere in possesso di licenza di esercizio

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua