L'articolo è stato letto 342 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Indennità agli operatori del settore delle feste e sagre paesane

Indennità una tantum a compensazione del mancato reddito a favore degli operatori del settore delle feste e delle sagre paesane.

L’Assessorato regionale del Turismo, Artigianato e Commercio ha pubblicato l’Avviso pubblico a sportello per la concessione di indennità una tantum a compensazione del mancato reddito a favore degli operatori del settore delle feste e sagre paesane, istituito dall’art. 17 bis della L.R. 23 luglio 2020, n. 22 (Legge quadro sulle azioni di sostegno al sistema economico della Sardegna e a salvaguardia del lavoro a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19) L’indennità è quantificata in € 6.000,00 per ciascun beneficiario. Possono presentare domanda, gli operatori del settore delle feste e sagre paesane di cui all’articolo 17 bis della L.R. n. 22/2020, in possesso di una “Casella di posta elettronica certificata” (PEC), rilasciata da uno dei gestori di PEC ai sensi dell’art. 14 DPR n. 68/2005, che sono in possesso dei seguenti requisiti: 1. Sono titolari di partita IVA, attiva alla data di pubblicazione del presente Avviso e residenti in un comune della Regione Autonoma della Sardegna; 2. Hanno sede operativa/unità locale/i nel territorio della Regione Autonoma della Sardegna, regolarmente censiti presso il Registro delle Imprese e regolarmente attivi per lo svolgimento dell’attività

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua