L'articolo è stato letto 733 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Contributi per la sostituzione degli impianti termici

Definiti i criteri per l'ottenimento del contributo, che consentirà di coprire fino al 95% i costi per la sostituzione del vecchio impianto ma solo per gli impianti classificati con 4 o 5 stelle e con valori di polveri sottili (PP) ancora inferiori rispetto alla classe di appartenenza. 

La Regione Lombardia approvato i criteri di incentivazione per la sostituzione degli impianti termici civili più inquinanti con impianti a biomassa a basse emissioni.  Il bando è rivolto a: persone fisiche; associazioni senza fine di lucro - ONLUS (nel caso non siano iscritte nel Registro delle Imprese) persone giuridiche (PMI, con incluse le imprese individuali) La partecipazione al bando è ammessa solo per coloro che hanno presentato al GSE la domanda per ottenere il contributo previsto dall’art. 4, comma 2, lettera B, del DM 16 febbraio 2016, in data successiva all’approvazione della presente misura da parte della Giunta regionale. Il contributo regionale verrà riconosciuto solo per gli impianti classificati con 4 o 5 stelle e con valori di polveri sottili (PP) ancora inferiori rispetto alla classe di appartenenza. E quindi

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua