L'articolo è stato letto 987 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Re-work: Buono Umbro per il lavoro

Stanzia 10 milioni di euro dedicati ai soggetti in cerca di una nuova occupazione, al reinserimento di chi ha perso il lavoro o di chi è a rischio di perderlo. 

La Regione Umbria ha approvato l'avviso "Re-work" stanziando 10 milioni di euro dedicati ai soggetti in cerca di una nuova occupazione, al reinserimento di chi ha perso il lavoro o di chi è a rischio di perderlo. Le Ati-Ats che intendono partecipare all'Avviso per l'erogazione delle misure del BUL, possono presentare la domanda di ammissione a partire dal 15 luglio 2021 fino al 14 agosto 2021, tramite PEC all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata politichelavoro@pec.arpalumbria.it. Potranno aderire al bando e richiedere l’assegnazione del Buono Umbro per il Lavoro (BUL) i disoccupati, tra cui i NEET ovvero i giovani che non lavorano e che non sono impegnati in corsi di formazione, i percettori di NASPI, chi ha dovuto chiudere la propria attività e le persone in cerca di occupazione da più tempo, oltre ai lavoratori in CIG. Il BUL potrà essere utilizzato presso i Centri per l'impiego o le Ati-Ats

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua