L'articolo è stato letto 8354 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Contratti di sviluppo: stop parziale alla presentazione delle domande

Risorse ancora disponibili per programmi in campo turistico, trasformazione di prodotti agricoli con servizi di ospitalità, mobilità sostenibile.

Dalla mezzanotte del 9 agosto 2021 non sarà più possibile presentare domanda per accedere alle agevolazioni del Contratto di Sviluppo, l’incentivo gestito da Invitalia che sostiene gli investimenti di grandi dimensioni.Il Decreto Direttoriale Mise del 4 agosto 2021 stabilisce la chiusura parziale dello sportello per esaurimento della disponibilità di risorse finanziarie.Lo sportello rimane aperto esclusivamente per le domande che saranno presentate a valere sulle risorse finanziarie ancora disponibili per: attività turistiche in aree interne o per recupero di strutture dismesse ( Direttiva ministeriale 19 marzo 2021) trasformazione di prodotti agricoli con annessi servizi di ospitalità ( Direttiva ministeriale 19 marzo 2021) mobilità sostenibile (Direttiva ministeriale 19 novembre 2020 - Filiera dei mezzi di trasporto pubblico)   La normativa attualmente in vigore valevole per il periodo di programmazione 2014-2020, consente la finanziabilità di: programmi di sviluppo industriali, compresi i programmi riguardanti l’attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli; programmi di sviluppo per la tutela ambientale; programmi di sviluppo

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua