L'articolo è stato letto 450 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Ristori ad associazioni e società sportive dilettantistiche

Slittano i termini per accedere agli indennizzi a fondo perduto dell’importo di 1.500 euro destinati alleassociazioni e società sportive dilettantistiche.

Sviluppumbria ha pubblicato un bando che prevede contributi per sostenere le Associazioni e Società Sportive dilettantistiche la cui attività sia stata sospesa temporaneamente o ridotta a seguito di DPCM o ordinanze del Presidente della Giunta Regionale a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Prorogata alle ore 12.00 del 06/08/2021 la scadenza per la compilazione e l'invio delle Domande di agevolazione. Possono accedere al contributo le Associazioni e Società sportive dilettantistiche che, alla data di scadenza dell’avviso: svolgano regolare attività sportiva nel territorio regionale dell’Umbria (sede giuridica o riferimento ad un organismo sportivo regionale); risultino iscritte, senza soluzione di continuità, da almeno tre anni al registro nazionale associazioni e società sportive dilettantistiche tenuto dal CONI e dal CIP;  dispongano da almeno tre anni di un settore giovanile che risulti adeguato a quanto previsto dall’Ente sportivo a cui risultino affiliate e/o svolgano attività sportiva rivolta a fasce di età o ad atleti che si possano configurare di particolare interesse sociale; abbiano dovuto sospendere nel corso del 2020 la propria attività in quanto non

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua