L'articolo è stato letto 1113 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Economia circolare: nuove idee riuso e utilizzo materiali riciclati

Emanati i criteri attuativi del nando finalizzato a favorire la transizione delle piccole e medie imprese verso un modello di economia circolare.

Approvati i criteri del bando per l’innovazione delle filiere di economia circolare in Lombardia – edizione 2022, volto a promuovere e riqualificare le filiere lombarde, la loro innovazione e il riposizionamento competitivo di interni comparti rispetto ai mercati in ottica di economia circolare, rendendo possibile la simbiosi industriale, anche ai fini della ripresa economica, attraverso il sostegno a: Progetti che promuovono il riuso e l’utilizzo di materiali riciclati, di prodotti e sottoprodotti o residui derivanti dai cicli produttivi in alternativa alle materie prime vergini e la riduzione della produzione di rifiuti; Eco-design: progetti che tengano conto dell’intero ciclo di vita del prodotto secondo la metodologia Life Cycle Thinking; Progetti di cui ai punti precedenti che intendono fornire una risposta alle nuove esigenze economiche, energetiche, per il clima e la biodiversità in particolare soluzioni riguardanti la prototipazione o lo sviluppo di nuovi materiali o prodotti e/o componenti con un approccio climate e biodiversity positive. La dotazione finanziaria è di 4.035.000,00 euro. Il bando sarà rivolto alle MPMI aventi sede operativa in Lombardia al momento dell’erogazione, in forma singola o in aggregazione

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua