L'articolo è stato letto 1018 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Covid: contributi a titolari dei B&B a conduzione familiare

Ristori ai titolari dei B&B a conduzione familiare che hanno avuto un calo di compensi pari o superiore al 30% del periodo aprile 2019/marzo 2020.

La Regione Abruzzo ha prorogato  alle ore 23:59:59 del 19 giugno 2022 i termini per accedere al bando che prevede l’assegnazione di contributi in favore dei titolari dei B&B a conduzione familiare, di cui alla L.R. 78/2000, privi di partita IVA.

Le risorse stanziate ammontano a € 1.000.000,00.

I destinatari sono i titolari dei B&B a conduzione familiare che hanno regolarmente avviato l’attività nella Regione Abruzzo entro la data del 31.03.2020, che sono ancora attivi alla data di pubblicazione del bando e che nel periodo aprile 2020/marzo 2021 hanno avuto un calo di compensi pari o superiore al 30% del periodo aprile 2019/marzo 2020.

Il contributo a fondo perduto è determinato in € 800,00 per ogni destinatario in possesso dei requisiti di ammissibilità sino ad esaurimento delle risorse disponibili pari ad € 1.000.000,00. L’ammontare del contributo è rideterminato, in aumento o in riduzione, proporzionalmente al numero di domande ammissibili, fermo restano che, in caso di riduzione, non può essere inferiore a € 300,00.

Le istanze dovranno pervenire, pena l’irricevibilità, esclusivamente in via telematica, compilando la domanda di ammissione disponibile nello sportello digitale sul sito web della Regione Abruzzo. 

 

Fonte: Determinazione 9 giugno 2022, n. DPH002/096, Determinazione 27 maggio 2022, n. DPH002/088, Regione Abruzzo

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua