L'articolo è stato letto 1301 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Bando Linea Internazionalizzazione: dal 28 febbraio riapre lo sportello

Disposta la riapertura dello sportello per presentare le domande. Il bando promuove l'internazionalizzazione delle imprese lombarde supportando la realizzazione di programmi strutturati di sviluppo finalizzati ad avviare e/o consolidare il proprio business nei mercati esteri in maniera strutturata e integrata.

Il bando  “Linea Internazionalizzazione 2021-2027. Progetti per la competitività sui mercati esteri” sostiene lo sviluppo dell’internazionalizzazione delle PMI, consentendo una crescita di competitività delle imprese lombarde sui mercati globali e contribuendo alla valorizzazione delle eccellenze e delle filiere lombarde. A seguito dei problemi sulla piattaforma informatica Bandi on Line e per ricondurre tutti i richiedenti in una posizione di parità, è stata annullata integralmente la procedura di presentazione delle domande aperta e chiusa il 14 febbraio ed è stata disposta la riapertura dello sportello per presentare le domande il 28 febbraio 2023 alle 10:30. La dotazione finanziaria è pari a 7.050.000 milioni di euro, incrementabili fino a 15 milioni e finanziati con risorse dell’Asse I del PR FESR 2021-2017 di Regione Lombardia. Possono presentare domanda di partecipazione le PMI - Piccole Medie Imprese ai sensi dell’allegato 1 del Regolamento (UE) n. 651/2014 del 17 giugno 2014 che abbiano i seguenti requisiti: siano regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese con almeno due bilanci approvati alla data di presentazione della domanda al bando

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua