L'articolo è stato letto 1347 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Prestiti per innovazione di imprese già operative, nuovi settori ammessi

Estesa alle piccole e medie imprese dei comparti agricolo ed agroalimentare la possibilità di accesso a prestiti fino a 100 mila euro per l'acquisizione di brevetti o di attrezzature e macchinari nuovi di fabbrica tecnologicamente avanzati, in grado di aumentare il livello di efficienza o di flessibilità nello svolgimento dell'attività economica. Fissata a oltre 3 milioni di euro la nuova dotazione finanziaria.

La regione Molise ha esteso ai comparti agricolo ed agroalimentare l'applicabilità dei regolamenti attuativi del Fondo regionale per le imprese (FRI), istituito ai sensi della L.R. 18 aprile 2014, n. 11 per finanziare interventi tesi a favorire l'accesso al credito e a promuovere l'innovazione e lo sviluppo dell'attività imprenditoriale nel territorio regionale. Il Fondo, gestito da Finmolise S.p.a., ha natura rotativa e può contare su risorse pari complessivamente a 8 milioni di euro suddivisi tra varie tipologie di strumenti finanziari, prevalentemente sotto forma di prestito, in grado di supportare un ventaglio ampio di necessità imprenditoriali plurisettoriali (dalle realtà minori a quelle più complesse), ed in particolare: Prestiti per aumenti di capitale sociale sotto forma di anticipazione per il capitale di rischio ("Prestito partecipativo") per rafforzare la struttura patrimoniale delle imprese; Prestiti per start up innovative; Prestiti per iniziative di internazionalizzazione; Prestiti per iniziative di avvio e/o potenziamento di accordi di rete, distretti, cluster; Prestiti per iniziative di avvio e/o potenziamento di società cooperative; Prestiti per investimenti particolarmente innovativi da parte di imprese operative;

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua