L'articolo è stato letto 383 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Promozione della cultura cinematografica e audiovisiva

Contributi nella misura massima del 70% dei costi ammessi per la promozione della cultura cinematografica e audiovisiva.

La Regione Emilia-Romagna, in attuazione del Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo per il triennio 2021-2023, intende ampliare e consolidare il sostegno alle attività previste agli artt. 4, 5 e 6 della L.R. n. 20 del 23 luglio 2014, relative all’ambito della Promozione della cultura cinematografica e audiovisiva e del Sostegno all’esercizio cinematografico. Le risorse finanziarie disponibili per il 2021 ammontano a € 600.000. Possono presentare progetti e, conseguentemente, essere beneficiari del contributo regionale, soggetti pubblici o privati che operano nel settore cinematografico e audiovisivo, di norma senza fini di lucro, costituiti in qualsiasi forma giuridica, con esclusione delle persone fisiche. I soggetti beneficiari, al momento della presentazione del progetto, devono essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissibilità: avere sede legale o unità operativa sul territorio regionale; possedere, alla data di scadenza del bando, una esperienza di almeno 3 anni, con attività regolare e continuativa nell’ambito di intervento per il quale viene proposto il progetto; svolgere attività di rilievo almeno regionale, ossia con ricadute dirette o indirette su almeno 3 province dell’Emilia-Romagna.

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua