L'articolo è stato letto 690 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Covid 19: ristori alle filiere turismo e agricoltura

Bando per la concessione di ristori ad Agriturismi, Fattorie didattiche, Fattorie sociali, Aziende di turismo rurale, Agenzie di viaggi e tour operator.

La Regione Veneto e Unioncamere del Veneto hanno pubblicato un bando congiunto finalizzato a sostenere, mediante un intervento di ristoro, i soggetti economici operanti nelle filiere del turismo e dell’agricoltura che sono stati colpiti dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da Covid-19. Sono soggetti ammissibili a presentare domanda di contributo le imprese iscritte al Registro imprese nonché i professionisti, in possesso di partita IVA attiva, aventi una sede operativa attiva e/o esercitanti l’attività nel territorio del Veneto alla data della domanda di ristoro, operanti nelle filiere “Turismo” e “Agricoltura”, che svolgono attività identificate come di seguito: Agenzie di viaggi e tour operator (codici ATECO 79.1, 79.11 e 79.12); Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte da agenzie di viaggio nca (codice ATECO 79.90.19); Guide Alpine e Accompagnatori di media montagna, titolari di partita IVA attiva, iscritti ai relativi albi professionali ai sensi della legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 “Nuova disciplina della professione di guida alpina e di accompagnatore di media montagna”; Professionisti del settore turistico individuati e definiti

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua