L'articolo è stato letto 704 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Prestiti di conduzione a favore delle imprese agricole

Contributi in conto interessi a favore di imprese attive nella produzione primaria e nella trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, sui prestiti a breve termine contratti per le necessità legate all'anticipazione delle spese per la conduzione aziendale fino alla vendita dei prodotti.

La Regione Abruzzo, alla luce della grave crisi economica che sta interessando tutti i settori produttivi, non risparmiando neppure il comparto agricolo, ha approvato il Programma operativo e le procedure per l'accesso al prestito di conduzione a tasso agevolato in regime de minimis per "Interventi di credito agrario a breve termine".. L’intervento economico regionale serve a migliorare le condizioni di accesso al credito di conduzione, sotto forma di concorso interessi, ed è a favore delle imprese agricole attive nella produzione primaria di prodotti agricoli e delle imprese agricole attive nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli. I contributi saranno concessi, in conto interessi, sui prestiti a breve termine contratti dalle imprese agricole con le banche convenzionate, per le necessità legate all'anticipazione delle spese per la conduzione aziendale fino alla vendita dei prodotti. Le Banche possono autonomamente effettuare le istruttorie delle domande con importo fino a € 25.000,00 per le Aziende attive nella produzione primaria di prodotti agricoli e fino a € 80.000,00 per le Società Agricole di trasformazione e commercializzazione. Il concorso regionale nel pagamento

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua