L'articolo è stato letto 1665 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Pacchetto Giovani: proroga

Slittano al 21 novembre i termini di accesso al bando destinato a favorire l'insediamento dei giovani agricoltori attraverso una metodologia di approccio integrato definita "Pacchetto Giovani" che consente ai giovani di ottenere un incentivo per l'insediamento in aziende agricole ed un contributo per la realizzazione di un piano di investimenti.

La Regione Molise ha apportato modifiche e prorogato al 21 novembre i termini per accedere al bando "Pacchetto giovani" a valere sulle sottomisure 4.1 Sostegno a Investimenti nelle Aziende Agricole e 6.1 Aiuti all'avviamento di impresa per i giovani agricoltori del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Molise.  Pacchetto giovani intende promuovere il ricambio generazionale favorendo il primo insediamento in agricoltura di giovani imprenditori attraverso la corresponsione di un premio e incentivando, mediante l’erogazione di risorse finanziarie, la costituzione e lo sviluppo di imprese competitive, rispettose dell’ambiente e integrate nel territorio rurale. I soggetti beneficiari dell’aiuto sono i giovani agricoltori che non hanno compiuto quaranta anni al momento della presentazione della domanda e che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda titolare o come socio di maggioranza ed amministratore laddove l’azienda sia una società agricola. Nel caso il giovane non si insedi come unico capo azienda (due giovani co-titolari o amministratori) il premio è riconosciuto ad un solo giovane titolare avendo acquisito il consenso dell’altro

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua