L'articolo è stato letto 641 volte
Nazionale • Liguria

facebook
twitter
0
linkedin share button

Infrastrutture di ricerca nell'area di crisi complessa del Savonese

Pubblicato il bando rivolto ai soggetti gestori delle Infrastrutture di Ricerca che sono state inserite nel Piano regionale delle Infrastrutture di Ricerca al fine di potenziare le infrastrutture esistenti.

La regione Liguria ha pubblicato il bando "Sostegno alle infrastrutture di ricerca nell’area di crisi complessa del savonese" nell'ambito dell'azione 1.5.1, Asse 1 - Ricerca e Innovazione, del PO FESR Liguria 2014-2020. Il bando persegue la valorizzazione e lo sviluppo del sistema della ricerca e dell’innovazione, quale motore dello sviluppo regionale e del rafforzamento della competitività del territorio. I destinatari del bando sono i soggetti gestori, anche in forma aggregata, delle Infrastrutture di Ricerca che sono state inserite nel Piano regionale delle Infrastrutture di Ricerca, localizzate nell’Area di crisi complessa del savonese. Sono considerati ammissibili interventi con i seguenti obiettivi: potenziamento delle infrastrutture esistenti, in particolare avviate nella precedente programmazione, al fine di accelerare il grado di maturazione necessario per ricoprire un ruolo a livello europeo; realizzazione dei processi di accorpamento per superare una spiccata frammentazione; realizzazione di interventi funzionali allo sviluppo di attività di ricerca con ricadute rilevanti nell’industria e per il sistema delle imprese; aumento dell’attrattività delle IR per investitori esteri e per

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua