L'articolo è stato letto 1371 volte
Nazionale • Estero, Italia, Europa

facebook
twitter
0
linkedin share button

E-commerce: chiusura sportello

Esaurite le risorse, boom di domande, chiude temporaneamente lo sportello all'indomani della sua riapertura. La linea E-Commerce finanzia le spese sostenute per realizzare direttamente una piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico o per utilizzare un market place finalizzato al commercio elettronico fornito da soggetti terzi.

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il comunicato che che informa dell'esaurimento delle risorse e dà informazioni sulla futura riapertura dello sportello per la presentazione  domande di finanziamento agevolato a valere sul Fondo 394/81 e relativo cofinanziamento a fondo perduto a valere sulla quota di risorse del Fondo per la promozione integrata. Simest ha diffuso che nei giorni 3 e 4 giugno, attraverso il Portale operativo dei Finanziamenti agevolati per l’internazionalizzazione, SIMEST ha processato oltre 8mila istanze a valere sul Fondo 394, gestito in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Nel dettaglio, le richieste completate sono state 8.125: il 45% delle domande ha riguardato il finanziamento Fiere e Mostre (per un controvalore complessivo di circa 204 milioni di euro) che di recente è stato ampliato anche a eventi internazionali che si tengono in Italia. Secondo per numero di domande - 20% - il finanziamento Patrimonializzazione (quasi 775 milioni in controvalore), l’unico che non prevede la quota di co-finanziamento a fondo perduto. Terzi con circa il 15% ciascuno il finanziamento Inserimento Mercati (oltre

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua