L'articolo è stato letto 549 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Voucher per servizi consulenziali estero: ampliate attività

Ampliate attività ammissibili al bando che prevede la concessione di contributi a microimprese, piccole e medie imprese (PMI) e professionisti per la realizzazione di progetti finalizzati a rafforzare la competitività, l'internazionalizzazione e la promozione dell'export.  

Sviluppumbria ha integrato l'elenco dei codici Ateco ammissibili alla terza edizione dell'avviso Voucher per servizi consulenziali 2020 - Nuovi strumenti per favorire i percorsi di Internazionalizzazione delle PMI umbre, emanato nell'ambito dell'Azione 3.3.1. del POR FESR 2014-2020. L’avviso è rivolto alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) che intendono avvalersi di servizi consulenziali specializzati volti ad implementare le proprie strategie di sviluppo internazionale. Per supporto specialistico all’internazionalizzazione si intende un’attività di consulenza volta ad assicurare all’impresa un affiancamento durante le fasi del processo di internazionalizzazione a cui sono interessate, dalla crescita nel breve-medio periodo alla fase di apertura a nuovi mercati esteri, avvalendosi anche dei nuovi strumenti digitali, e/o al potenziamento di quelli esistenti. La dotazione finanziaria iniziale è di € 1.500.000,00 Di seguito sono riportate le indicazioni relative ai soggetti beneficiari, alle caratteristiche degli investimenti e alle modalità di finanziamento: Soggetti beneficiari  Possono presentare domanda di sostegno le micro, piccole e medie imprese, di

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua