L'articolo è stato letto 476 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Partecipazione a eventi fieristici, promozionali fisici o virtuali: modifiche

Apportate modifiche al bando volto a rafforzare la presenza delle imprese su mercati internazionali, contribuendo a diversificare i mercati di sbocco e a rafforzare la competitività del sistema produttivo regionale.

La Regione Emilia Romagna ha apportato modifiche a bando sull'azione 3.4.1 Contributi per piccole e medie imprese singole e reti di PMI del POR FESR 2014-2020. Le modifiche intervenute riguardano: Ammissibilità delle spese sostenute Proroga realizzazione progetti  Proroga termini per la rendicontazione Le risorse stanziate ammontano complessivamente a € 3.335.000. Il 60% delle risorse disponibili sarà riservato alla prima call e il restante 40% alla seconda call. Nel caso in cui le risorse riservate per la prima call non risultassero esaurite una volta concessi i contributi spettanti a tutti i progetti considerati ammissibili, l’importo rimanente potrà essere impiegato come risorsa aggiuntiva per finanziare la seconda call. Il bando supporta progetti di partecipazione a fiere all’estero o in Italia (in quest’ultimo caso solo a fiere con qualifica “internazionale”) di natura fisica o virtuale e partecipazione a eventi promozionali o b2b fisici o virtuali realizzati da organizzatori internazionali, purché di livello internazionale. Nel caso di fiere in presenza saranno ammessi i seguenti costi: affitto spazi, allestimento (incluse le spese di progettazione

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua