L'articolo è stato letto 173 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Tech Fast: acceleratore di innovazione

Approvati i criteri attuativi della misura Tech Fast che punta a implementare meccanismi virtuosi di accelerazione dell’innovazione, tramite progetti di sviluppo sperimentale e di innovazione di processo, sviluppo di prototipi, di prodotti pilota, test e convalida di prodotti, processi o servizi nuovi o migliorati  e progetti di digitalizzazione delle PMI lombarde.

Approvati i criteri della Misura Tech Fast per sostenere le MPMI lombarde nei propri processi innovativi tramite la realizzazione di progetti di sviluppo sperimentale e di innovazione (anche digitale) giunti ad un certo grado di maturità tecnico-scientifica (sviluppo prototipi, realizzazione prodotti pilota, test e convalida prodotti, processi o servizi nuovi o migliorati) anche abbinati ad attività di innovazione di processo. Le risorse, messe a disposizione dal POR FESR 2014-2020, interventi ponte tra la programmazione 2014/2020 e la 2021/2027, ammontano a 19 milioni di euro. Il bando dovrebbe essere pubblicato a metà maggio  2021 con apertura sportello per presentazione domande 1 luglio 2021. I progetti potranno beneficiare di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute, nel limite massimo di 250.000 euro a fronte di una spesa minima di 80.000 euro, per i seguenti interventi: sviluppo sperimentale di innovazione di processo (comprese attività di trasformazione digitale quali, ad esempio, advanced manufacturing solutions, additive manufacturing, realtà aumentata, simulation, industrial internet, cloud, cybersecurity,

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua