L'articolo è stato letto 1474 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

La Certificazione di Genere: per un cambiamento autentico verso la parità di genere

Il prossimo 12 luglio al Palazzo della Provincia di Bari seminario informativo/formativo dal titolo "La certificazione di genere: da una visione culturale sanzionatoria nei confronti delle aziende ad una visione premiante, per stimolare un cambiamento autentico verso la parità di genere.”

Durante l’evento si affronteranno le importanti novità in materia di pari opportunità tra uomo e donna in ambito lavorativo introdotte dalla legge 162/2021.

È stata abbassata a cinquanta dipendenti la soglia dimensionale per l'individuazione delle aziende tenute a redigere, su base biennale, il rapporto sulla situazione del personale con notizie dettagliate su stato di assunzioni, della formazione, della promozione professionale, dei livelli, dei passaggi di categoria o di qualifica, dei licenziamenti, dei prepensionamenti e pensionamenti, della retribuzione effettivamente corrisposta ai dipendenti dei due generi.

Ci si soffermerà sulla vera novità della legge 162/2021, l'introduzione della c.d. certificazione di genere, certificazione volontaria che le aziende più virtuose potranno richiedere agli organismi a ciò accreditati per attestare la conformità dell'organizzazione di impresa ai principi di parità tra i generi, per quanto riguarda la retribuzione e le condizioni di carriera.

Le imprese in possesso di certificazione saranno esonerate dal versamento degli oneri contributivi, per un valore pari all'1% sulla generalità dei lavoratori dipendenti e fino ad un massimo di 50.000 euro annui.

Un evento formativo di altissimo profilo che vede coinvolti direttamente il CREIS - Centro Ricerca Europea per Innovazione Sostenibile, la Federazione dei Professionisti FDP e l’Ente di Certificazione Autenticert.

Un evento aperto a consulenti, imprenditori e lavoratori interessati al contrasto della discriminazione in ambito lavorativo.

Interverranno, moderati dal giornalista economico e direttore di Economia News Massimo Maria Amorosini:

Serenella Molendini,

Presidente CREIS - Consigliera Nazionale di Parità Supplente - Componente del Tavolo sulla certificazione di genere presso il Dipartimento Pari Opportunità e componente presso il CNRdi Roma dell'Osservatorio GE.TA. (Generi e Talenti).

Raffaella Patimo,

Università degli Studi di Bari - Componente Direttivo CREIS

Stella Sanseverino 

Consigliera di Parità dell'Area Metropolitana di Bari

Chiara Cristini,

Ricercatrice e formatrice IRES (FVG), già Consigliera di Parità a Pordenone,  Socia CREIS

Emanuela Mastropietro

Project Manager e coordinatrice di interventi per la promozione dell'occupazione femminile e supporto alle PMI per il recupero di produttivitàe redditività in ANPAL Servizi - Socia CREIS

Gian Paolo Venezia

Presidente FDP e Direttore Generale Autenticert

 

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua