L'articolo è stato letto 596 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Investimenti nel settore culturale, creativo e dello spettacolo

Sostenere il settore della creatività, della cultura e dello spettacolo, in un’ottica di riavvio e rilancio della filiera culturale della Regione Umbria colpita dalla pandemia da COVID-19, e con il fine di accompagnare il varo delle nuove politiche regionali in materia di audiovisivo e creatività applicata all’industria culturale.

Sviluppumbia S.p.a. ha pubblicato, a valere sull'Azione 3.2.1 del POR FESR 2014-2020, il "Bando per il sostegno agli investimenti nel settore culturale, creativo e dello spettacolo”. Le risorse stanziate ammontano a € 800.000,00. L’intervento è finalizzato a sostenere il settore della creatività, della cultura e dello spettacolo, in un’ottica di riavvio e rilancio della filiera culturale della Regione Umbria colpita dalla pandemia da COVID-19, e con il fine di accompagnare il varo delle nuove politiche regionali in materia di audiovisivo e creatività applicata all’industria culturale Possono accedere al bando le Micro, Piccole e Medie Imprese, operanti nel settore della creatività, della cultura e dello spettacolo, aventi sede legale e/o operativa in Umbria e i soggetti che agiscono in regime d’impresa operanti nel settore di attività dello spettacolo dal vivo. Il progetto dovrà contemplare investimenti - finalizzati a un accrescimento del fatturato, alla penetrazione in nuovi mercati, all’apertura di nuove linee di prodotto/servizio – in uno o entrambe le seguenti componenti: a) investimento in attrezzaggio tecnologico e digitale di settore comprese le relative spese di montaggio

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua