L'articolo è stato letto 743 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Piani di risparmio: ecco l'offerta dei nuovi broker

Il sistema pensionistico italiano è una "bomba a orologeria" pronta a scoppiare e questo è ormai il segreto di pulcinella.

Il sistema di calcolo delle pensioni, infatti, si basa sul cosiddetto “meccanismo a ripartizione”, il quale prevede che i contributi versati dai lavoratori attivi siano utilizzate per pagare le pensioni correnti.
Il principale pilastro del meccanismo a ripartizione consiste in una sorta di “patto intergenerazionale", per cui i giovani lavoratori pagano le pensioni agli anziani.

Il problema è che il nostro Paese è in pieno invecchiamento demografico per cui, secondo l’ISTAT, nel 2050 l’età media della popolazione italiana sarà pari a 50,7 anni e i decessi potrebbero essere il doppio delle nascite. Il pericolo concreto, dunque, è che ci saranno più pensionati che lavoratori attivi.

Di fronte a uno scenario demografico così nefasto, i giovani italiani devo pensare a costruirsi un’alternativa alla pensione di Stato, iniziando il prima possibile un percorso di investimento e risparmio.

A tal proposito, un’alternativa alla pensione dell’INPS è costituita dai cosiddetti “Piani di Accumulo di Capitale” (PAC).

PAC: cosa sono e come funzionano

I Piani di Accumulo di Capitale sono degli strumenti di risparmio che permettono di investire il proprio capitale attraverso versamenti periodici per un determinato periodo di tempo. Tali somme vengono utilizzate per acquistare specifici strumenti finanziari. Un esempio è rappresentato dai PAC che investono in ETF (Exchange Trader Funds), ovvero dei fondi di investimento a gestione passiva che replicano un benchmark di riferimento.

Per esempio, l’ETF MSCI World è un fondo di investimento che replica l’andamento dell’indice MSCI Worlds, indice azionario costituito da un paniere di 1.546 titoli azionari di 23 Paesi sviluppati.

Generalmente, gli ETF hanno il vantaggio di avere bassi costi di gestione e di rappresentare investimenti altamente diversificati. Anche per questi motivi, i PAC di ETF possono rappresentare un’ottima alternativa alla pensione dell’INPS e, più in generale, ai fondi pensione tradizionali.

Ma come (e dove) è possibile attivare un Piano di Accumulo di Capitale? Due nuovi broker sono appena sbarcati nel mercato italiano, ed entrambi presentano un’offerta di PAC (ed ETF) molto interessante. Vediamo quali sono.

Trade Republic

Iniziamo con Trade Republic (trovi qui la recensione degli esperti di qualebroker.com), broker tedesco nato a Berlino nel 2015. Entrato sul mercato nel 2019, Trade Republic vanta di essere stato il primo broker a commissioni zero della Germania.

Nei primi due anni di attività, Trade Republic è riuscito a raccogliere la bellezza di oltre 1 milione di clienti tra Francia, Austria e Germania, generando un patrimonio aggregato pari a 6 miliardi di euro. Attualmente, Trade Republic è una delle più grandi piattaforme di gestione del risparmio presenti nel mercato europeo, nonché una delle fintech a maggiore crescita.

Altra curiosità di Trade Republic è il fatto di presentarsi come una piattaforma di investimenti e di risparmio, non un’app di trading. Per questo motivo, il broker tedesco privilegia una logica di lungo periodo e non speculativa.

Trade Republic offre agli utenti la possibilità di far crescere i propri risparmi scegliendo tra 4.000 piani di risparmio differenti e tutti gratuiti su azioni e ETF.

Nello specifico, il piano di risparmio offerto da Trade Republic consiste in un PAC con versamenti periodici automatici che possono essere impostati con le seguenti scadenze:

  •      Due volte al mese
  •      Con intervallo mensile
  •      Con intervallo trimestrale

È possibile investire sia tramite la piattaforma Web di Trade Republic che tramite app, disponibile sia per Android che iOS.

Scalable Capital

Concludiamo con Scalable Capital (trovi qui la recensione degli esperti di qualebroker.com), altro broker tedesco appena sbarcato nel mercato italiano.

Fondato nel 2014 da un’idea dei co-CEO Erik Podzuweit e Florian Prucker, ex banchieri di Goldman Sachs, Scalable Capital è un broker che offre un servizio di gestione patrimoniale digitale.

Con sede a Monaco di Baviera e uffici a Berlino e Londra, Scalable Capital ha attualmente oltre 350mila clienti e un totale di sei miliardi di euro di risparmio gestito.

Con Scalable Capital è possibile attivare piani di risparmio su azioni ed ETF a zero commissioni. Nello specifico, la piattaforma mette a disposizione dei clienti la possibilità di investire in oltre 6.000 titoli azionari di tutti i principali indici del mondo e in oltre 1.500 ETF.

La piattaforma di trading di Scalable Capital è caratterizzata da semplicità, rapidità e sicurezza, disponibile sia tramite web che tramite app per dispositivi mobili (smartphone e tablet). Così come Trade Republic, anche l’app di Scalable Capital è disponibile sia per Android che per iOS.

Informativa sul rischio: investire comporta rischi di perdita del capitale

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua