L'articolo è stato letto 1517 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Sicurezza nei luoghi di lavoro: 6 febbraio convegno al CNEL

All'evento che vedrà la partecipazione di esponenti del mondo della Politica, delle Istituzioni, delle Associazioni di rappresentanza datoriali e sindacali sarà presentato il Registro Nazionale per la Sicurezza un innovativo strumento per ridurre gli infortuni sul lavoro e alimentare il comune desiderio di dare vita ad una cultura diversa in tema di sicurezza.

Durante l'evento di presentazione del prossimo 6 febbraio, alle ore 10 presso il parlamentino del CNEL in viale Lubin 2, che vedrà la partecipazione di esponenti del mondo della Politica, delle Istituzioni, delle Associazioni di rappresentanza datoriali e sindacali, si analizzeranno i dati forniti dall’INAIL sugli infortuni e i decessi sul lavoro nel 2022 e sarà presentato questo innovativo strumento per ridurre gli infortuni sul lavoro e alimentare il comune desiderio di dare vita ad una cultura diversa in tema di sicurezza. Oltre 652 mila Incidenti sul lavoro nel solo 2022, di cui 1006 mortali. Dietro ogni numero c’è una persona, una famiglia che vedrà dall’oggi al domani eliminate le proprie certezze e distrutto il presente ed il futuro. Lavorare non deve più significare anche rischiare la vita, e questi rilasciati dall’INAIL sono numeri allarmanti e drammatici che rappresentano una vera e propria piaga sociale.

Nasce dalla profonda conoscenza della materia e dalla vicinanza con lavoratori, aziende, enti e professionisti, lidea e la conseguente realizzazione da parte della Federazione dei Professionisti di istituire il Registro Nazionale per la Sicurezza, uno strumento per mettersi al fianco dei propri associati, e non solo,  e tutelarli ancora di più in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro (D.lgs. 81/2008). Un registro digitale, aggiornato e accessibile a tutti, che rappresenta una dimostrazione di consapevolezza e di tutela da parte delle aziende ed enti nei confronti dei lavoratori.

Si confronteranno su questi temi, moderati dal direttore di Economia News Massimo Maria Amorosini, il Presidente del CNEL Tiziano Treu, il Vice Ministro della Giustizia Francesco Paolo Sisto, la Senatrice Lavinia Mennuni, l’Onorevole Debora Serracchiani, il Presidente del CIV INAIL Guglielmo Loy, il Segretario Generale UGL Paolo Capone, la Presidente CIU Unionquadri Gabriella Ancora, il Direttore Generale di ACCREDIA Filippo Trifiletti, il Direttore Area Sicurezza di Confindustria Fabio Pontrandolfi, il Consigliere del CNEL Francesco Riva, il Consigliere del CESE Maurizio Mensi, la Presidente del Consiglio Nazionale Giovani Maria Pisani e il Presidente di FDP Italia Gian Paolo Venezia.

 

2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua