L'articolo è stato letto 1059 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale

Al via al bando destinato a soggetti pubblici e privati che non perseguono fini di lucro che propongono un’iniziativa che contribuisca alla valorizzazione dell’identità della Lombardia ed apporti anche un’efficace promozione dell’immagine della Lombardia in campo nazionale e/o internazionale. 

Pubblicato il bando per la concessione di contributi a soggetti pubblici e privati che non perseguono fini di lucro, che intendono promuovere iniziative e manifestazioni di rilievo regionale, anche a carattere internazionale, ai sensi della Legge regionale 12 settembre 1986, n. 50.  I singoli cittadini non possono presentare richieste di contributo. Possono essere chiesti contributi anche da soggetti che hanno sede legale fuori dal territorio lombardo e che propongono un’iniziativa che contribuisca alla valorizzazione dell’identità della Lombardia ed apporti anche un’efficace promozione dell’immagine della Lombardia in campo nazionale e/o internazionale. La dotazione, pari a € 240.000,00 è così ripartita. Associazioni: stanziamento pari a € 190.000 Enti Pubblici: stanziamento pari a € 50.000 Sono le iniziative che possiedono un effettivo rilievo regionale e apportano un contributo di rilievo culturale, sociale, sportivo, economico etc. nell’ambito ed a vantaggio dello sviluppo del territorio e della popolazione lombarda, che siano coerenti con le disposizioni statutarie di Regione Lombardia, con le finalità della l.r. 50/1986 e con gli obiettivi individuati nei documenti di programmazione

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua