L'articolo è stato letto 789 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

Workers buy out

Contributi a fondo perduto alle nuove cooperative costituite da lavoratori coinvolti in crisi aziendali e in stato di mobilità.

La Regione favorisce il percorso di costituzione, finanziamento, organizzazione pianificazione della nuova impresa cooperativa nata da un processo “workers buy out”, sostenendo lo sviluppo di un piano aziendale e delle spese di riattivazione degli impianti produttivi. Il bando prevede la concessione di contributi a fondo perduto alle nuove cooperative costituite da lavoratori coinvolti in crisi aziendali e in stato di mobilità. I fondi a disposizione per l’anno 2022 sono pari a € 250.000,00. Il bando è rivolto alle imprese cooperative costituite da lavoratori coinvolti in procedure di mobilità a seguito di crisi aziendali, che vogliono rilanciare l’attività produttiva dell’impresa in liquidazione, ripartendo su base mutualistica, costituite dal 01/01/2021, fino alla scadenza della presentazione delle domande stesse. In particolare, ai fini del contributo rientrano: le cooperative di produzione e lavoro con sede legale ed operativa nel territorio della Regione Marche che siano iscritte all’Ufficio del Registro delle Imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura nonché all’albo statale delle società cooperative istituito con decreto del Ministero

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua