L'articolo è stato letto 1510 volte
Nazionale • Italia, Toscana

facebook
twitter
0
linkedin share button

Bando Efficientamento Energetico per le imprese del distretto tessile pratese

Sostenere l'industria tessile pratese, gravemente danneggiata dall'emergenza epidemiologica da COVID-19. Contributi per la realizzazione di programmi di investimento in ambito di efficientamento energetico o per la riduzione dei costi di approvvigionamento energetico.

La Legge Legge di Bilancio 2022 (L. 30 dicembre 2021, n. 234), in considerazione del significativo impatto collegato all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e delle esigenze di tutela e rilancio della filiera produttiva del distretto industriale pratese, ha attribuito al Comune di Prato un contributo straordinario di 10 milioni di Euro per il sostegno economico alle imprese del settore tessile del distretto industriale pratese. Con decreto adottato in data 5 agosto 2022 dal Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, sono stati definiti modalità di erogazione del contributo, criteri per la selezione dei programmi e delle attività finanziabili, spese ammissibili nonché modalità di verifica, di controllo e di rendicontazione delle spese sostenute utilizzando il medesimo contributo. Ai sensi dell’art. 3 del Decreto la dotazione finanziaria dei cui alla Legge n. 234/2021 viene così ripartita:  8 milioni di euro per contributi diretti alle imprese, da assegnare tramite appositi bandi;  2 milioni di euro per la realizzazione di progetti di sistema di interesse per il distretto.  Il Comune di Prato ha individuato la Camera di Commercio di Pistoia-Prato quale soggetto gestore

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua