L'articolo è stato letto 1062 volte

facebook
twitter
0
linkedin share button

AbruzzoCrea: facilitare l'accesso al credito

Facilitare il rapporto tra il sistema bancario e quello imprenditoriale, attraverso la concessione di garanzie alle imprese, privilegiando prioritariamente quelle meritevoli ma razionate nell’accesso al credito bancario, in quanto ricadenti nelle fasce di valutazione che precludono, ad esempio, l’accesso alle agevolazioni del Fondo di Garanzia per le PMI

L’Avviso è volto a facilitare l’accesso al credito alle MPMI, attraverso la concessione di garanzie, che vanno dal 50% all'80% del finanziamento erogato, privilegiando le imprese meritevoli ma razionate nell’accesso al credito bancario. L’Avviso interviene anche a supporto della ripresa delle attività produttive dei territori ricompresi nell’area del cratere sismico, nell’ambito dell’Azione 3.6.1. dell’Asse IX del POR-FESR 2014-2020. La dotazione iniziale del Fondo di Garanzia ammonta ad € 13.101.274,82. I destinatari finali sono le Micro, Piccole e Medie Imprese, (MPMI), ovvero una microimpresa, una piccola impresa o una media impresa o essere un libero professionista in quanto equiparato ad una PMI ai sensi dell’art. 12 della legge 81 del 22 maggio 2017, che al momento dell’erogazione del prestito abbiano la sede legale o una unità operativa nella Regione Abruzzo. Le operazioni ammissibili da “AbruzzoCrea”: Realizzazione programmi di investimento; Sostegno di start up di imprese innovative e ad alto potenziale di crescita e per la quota di capitale privato delle imprese in start up; Sostenere con il capitale circolante le imprese in crisi di liquidità

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua