L'articolo è stato letto 799 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

Sostegno del Made in Italy: moda e accessori

Stabilite le modalità di attuazione dell'intervento a sostegno delle piccole imprese operanti nell'industria del tessile, della moda e degli accessori. Stanziati 5milioni di euro per la concessione di contributi a fondo perduto riconosciuti nella misura massima del 50% al fine di valorizzare prodotti made in Italy di alto contenuto artistico e creativo. Con successivo provvedimento saranno definiti i termini e le modalità di presentazione delle domande.

Pubblicato il decreto attuativo del Ministero dello Sviluppo Economico dell'intervento "Misure di sostegno all'industria del tessile, della moda e degli accessori" introdotto con l'art. 38-bis, comma 2, del Decreto Rilancio. La misura mira a sostenere l'industria del tessile, della moda e degli accessori a livello nazionale, con particolare riguardo alle start-up che investono nel design e nella creazione, nonchè allo scopo di promuovere i giovani talenti del settore del tessile, della moda e degli accessori che valorizzano prodotti made in Italy di alto contenuto artistico e creativo. Le risorse stanziate ammontano a € 5.000.000,00. I termini e le modalità di accesso all’agevolazione saranno definiti con successivo provvedimento del direttore generale per gli incentivi alle imprese del Ministero, pubblicato sul sito internet del dello Sviluppo Economico. Di seguito si riportano i contenuti essenziali della misura: Soggetti beneficiari Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di piccola dimensione, non quotate e che non hanno rilevato l’attività di un'altra impresa e non sono state costituite a seguito di fusione. Inoltre è necessario che: risultino iscritte e «attive» nel Registro delle imprese

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua