L'articolo è stato letto 849 volte
Nazionale • Italia

facebook
twitter
0
linkedin share button

First Playable Fund contributi per lo sviluppo di videogiochi: fondi esauriti

Chiude lo sportello per richiedere i contributi, per la realizzazione di prototipi di videogiochi, concessi nella misura del 50% delle spese ammissibili, e per un importo da 10.000 euro a 200.000 euro per singolo prototipo. 

Con decreto direttoriale 30 giugno 2021, è stata disposta, per avvenuto esaurimento delle risorse disponibili, la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazione domande di accesso al Fondo per l'intrattenimento digitale denominato «First Playable Fund» introdotto con l'art. 38, c. 12, del Decreto Rilancio. Disposta la chiusura dello sportello a poche ore dalla sua apertura nella giornata di ieri. Il boom di domande presentate hanno esaurito in poche ore i 4 milioni di euro disponibili. Il Fondo è finalizzato a sostenere le fasi di concezione e pre-produzione dei videogiochi, necessarie alla realizzazione di prototipi, tramite l'erogazione di contributi a fondo perduto, riconosciuti nella misura del 50% delle spese ammissibili, e per un importo da 10.000 euro a 200.000 euro per singolo prototipo.  Le risorse stanziate ammontano a € 4.000.000,00. Di seguito si riportano i contenuti essenziali della misura: Soggetti beneficiari Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione siano in possesso dei seguenti requisiti: svolgere, in via prevalente, una delle seguenti attività

Accedi


2021 Copyright © - Riproduzione riservata
I contenuti sono di proprieta' di FFA Eventi e Comunicazione s.r.l. - PI: 05713861218
Vietato riprodurli senza autorizzazione
Utilizzando il sito Web di Economia News, l’utente accetta le politiche relative ai cookie.
Continua